Tag Archives: De André

Qualcosa su “Le Nuvole”

Qualcosa perché è solo qualcosa. È quello che mi sono ricordato di dire rispondendo alle domande di Roberto Lucchesi, per la seconda intervista uscita in ottobre per  Computer Music Studio, ma in realtà avrei dovuto parlarne per giorni perché, al contrario dei sei mesi orribili di Anime Salve, il periodo de Le Nuvole fu un […]

Ero un fonico

Non mi capitava da un po’ d’essere intervistato e ancora da più tempo d’essere intervistato sulla mia vita da fonico. Incredibilmente questo mese sono uscite contemporaneamente due mie interviste, per di più sulla stessa rivista, Computer Music Studio, edita da Tecniche Nuove. La prima, di Roberto Lucchesi (fra l’altro ex direttore di una dei miei […]

Piero Milesi

Per la seconda volta in un mese scrivo di una morte. Questa volta di una persona che ho conosciuto bene e con la quale ho lavorato per molto tempo. Negli ultimi anni ci eravamo persi di vista, come spesso succede quando le strade si separano e si cambia vita. In questo caso l’avevamo cambiata entrambi […]

70 anni dal primo dentino

Dato che qui ogni occasione e buona per parlare e celebrare Fabrizio De André (per l’ennesima volta qualche settimana fa Dori e Cristiano ne hanno celebrato i fasti per i settant’anni dalla nascita) vorrei anch’io, usando un’espressione tipicamente anglosassone, mettere i miei 2 centesimi sull’argomento nell’occasione magari delle prossime celebrazioni per i 70 anni dal […]

Tentò la fuga in tram

Fabrizio De André ha occupato un lungo periodo della mia vita. Dalla colonna sonora di “Topo Galileo” ad “Anime Salve”, continuamente. Topo Galileo meriterebbe un post a parte e forse l’avrà, prima o poi. Niente con lui è stato facile e molte cose sono abbastanza interessanti perché il raccontarle oggi dopo che tutti han detto […]